lunedì 30 settembre 2013

Alta Valle del Senio

"da Piedimonte al sentiero 739"
Questo itinerario ad anello parte dalla chiesa di Piedimonte a Palazzuolo sul Senio (clicca qui per vedere come arrivare) e sale verso il sentiero 739 innestandosi su di esso fra il Poggio dell' Altello e il Monte della Colonna. Il Imenitis reducta ritorno avviene percorrendo, prima,  un sentiero della MTB, poi il sentiero 607. Il sentiero che si percorre in salita è segnato b/r CAI, ma è senza numero e non esiste sulle carte escursionistiche, almeno fino a oggi. Dalla chiesa si segue lo stradello che corre alla sinistra idrografica del fosso Aghèzzola superando diverse case, fra cui Fornello, Riaccio, il Green Energy Camp e una maestà. Dopo l'ultimo guado sulla destra c'è una piccola cappella votiva restaurata dagli alpini, il sentiero sale alla sinistra di essa...
. Passatisul sentiero circa 15 minuti di cammino si devia di netto a destra (occhio ai segni), lasciando lo stradello che finisce a Ca' Aghèzzola, e con un breve strappo si guadagna un crinale. Un paio di saliscendi danno il via alla salita ininterrotta lunga circa due km su un  bellissimo crinale panoramico abbastanza tosto, con alla sinistra il fosso Aghèzzola ,la strada che sale al Passo Sambuca e la mole del Monte Carzolano mentre sulla destra c'è  la quinta su vecchio castagno cui corre il sentiero 607. Fra qualche roccetta e scalini d'arenaria si giunge sul crinale dove transita il sentiero 739. Si va a destra lungo l'ombreggiato stradello, al bivio di Ca' Cicci si tiene la destra e poco dopo, prima di giungere a Ca' Faina, si devia a destra su traccia in discesa e all'ombra dei faggi. Nell' angolo c'è una freccia in legno che  indica "Lagune Freeride"; è un sentiero molto ardito per bikers che praticano il "downhill" e bisogna dare atto ai ragazzi della  Seniobike di Palazzuolo per la ottima tenuta e pulizia del sentiero. Per noi camminatori la discesa è molto bella, ma per i bikers mi sembra molto impegnativa, contenti loro…A quota 663Maestà a Ca' Vignola (circa) si esce dal bosco e si incontra un bivio, il sentiero della MTB va dritto  e giunge nei pressi del Molino di Campanara, sulla strada diretta alla chiesa omonima. Il nostro percorso ( senza segni, tranne qualche bolla blu) invece volta a destra e in breve giunge alle Cortine. Qui si sta alla sinistra della casa in ristrutturazione, si scende al fosso, si attraversa e si risale dalla parte opposta andando a sinistra. Poco dopo aver sfiorato un piccolo castagneto, dove sono presenti due grossi alberi, il sentiero prosegue e volta a destra iniziando a salire più ripidamente fino ad innestarsi sul sentiero 607. Lo si segue a sinistra e dopo esser transitati da Ca' Vignola si perviene alla  chiesa di Piedimonte
Toponimo
Posizione
Quota
Tempo
Km
Piedimonte
N44 05 27  E11 30 42
560
0.00
0.00
Cappella alpini
N44 05 07  E11 30 10
580
0.20
1.10
Deviazione a dx
N44 04 59  E11 29 52
668
0.35
1.70
Innesto su 739-a dx
N44 04 42  E11 28 36
1018
2.00
4.20
Bivio M.te Colonna- a dx
N44 05 02  E11 28 21
1019
2.20
5.10
Dev. a dx Lagune Freeride
N44 05 22  E11 28 38
983
2.35
6.00
Bivio – a dx
N44 05 38  E11 29 30
663
3.20
7.60
Cortine
N44 05 23  E11 29 26
664
3.35
8.30
Innesto su 607
N44 05 22  E11 29 42
764
3.55
9.00
Piedimonte
N44 05 28  E11 30 42
560
4.30
11.0
Tempo            ore 4.30 + le soste
Dislivello         m 740 circa
Lunghezza     Km. 11.000
TRACCIA PER GPS
Piedimonte
Chiesa di Piedimonte.
Maestà Riaccio
Maestà di Riaccio o Ariacci.
Cappella Alpini
Guado e cappella degli Alpini.
sentiero
Il sentiero sulla cresta.
Ciriegiolo
I ruderi di Ciriegiolo sulla destra.
Valle Aghèzzola
Vista all'indietro sulla Valle dell'Aghèzzola.
roccette
Passaggio fra roccette.
appennino
Valle del Senio.
9-Altello x FB
La piramide del Poggio Altello.
10
Lo spirito dei boschi, poco prima di giungere sul 739.
Argynnis paphia
Sul crinale siamo stati attorniati da nugoli di farfalle Argynnis paphia.
Sentiero Lagune
Sentiero MTB Lagune Freeride.
sentiero Lagune
Lagune Freeride.
Panorama
Valle di Campanara.
Bivio
Bivio, si va a destra.
Cortine
La parte ristrutturata delle Cortine.
Cortine
Cortine
La Casaccia
La Casaccia, nella Valle di Campanara.
carta
Estratto della carta escursionistica "Percorsi naturalistici di Palazzuolo sul Senio"- 2004

4 commenti:

nelma ladeira ha detto...

Bom dia,lindo blog parabéns beijinhos.

nelma ladeira ha detto...

Olá obrigada pelo carinho,e por seguir meu blog.
Volte sempre beijinhos.

nelma ladeira ha detto...

Se fosse verdade que existe chuva de felicidade, eu pediria com toda a minha fé que o céu despejasse em você uma chuva abundante de FELICIDADE... Que o seu dia seja regado a fortes emoções e que o final de semana seja recheado de coisas boas.
Beijinhos Nelma Ladeira.

Antonio ha detto...

Grazie Roberto, per il tuo entusiasmo che ci trasmetti in queste narrazioni, sempre precise e coinvolgenti. Le ultime, poi, con il tracciato GPS dell'itinerario, sono di una comodità unica. Quelle che prediligo, io personalmente, hanno una durata attorno alle 4 ore.

Related Posts with Thumbnails